• Hotel_a_sorrento_imperial_hotel_tramontano_salotto
  • Hotel_a_sorrento_imperial_hotel_tramontano_vista_dall_alto
  • Hotel_a_sorrento_imperial_hotel_tramontano_entrata
  • Hotel_a_sorrento_imperial_hotel_tramontano_vista_mare_di_notte
  • Hotel_a_sorrento_imperial_hotel_tramontano_statua
  • foto_hotel_imperial_tramontano_esterni_bar_aperitivo
  • Hotel_a_sorrento_imperial_hotel_tramontano_sala
  • Hotel_a_sorrento_imperial_hotel_tramontano_camera
  • Hotel_a_sorrento_imperial_hotel_tramontano_cucina_mediterranea
  • Hotel_a_sorrento_imperial_hotel_tramontano_vista_mare_con_tramonto
Booking

   
Cerca

 

Dal 1812...

L'Imperial Hotel Tramontano , con la sua posizione su un tratto di costa tra i più belli del golfo di Napoli, ha alimentato la cultura romantica del pittoresco e del sublime nell'immagine di paesaggio dei viaggiatori che nell'Ottocento che hanno visitato Sorrento. l'ala più antica risale al XVI secolo, il disegno della sua architettura rappresenta la più diffusa e famosa immagine di Sorrento.
Sullo sfondo l'imponente sagoma del Vesuvio si staglia contro il cielo infuocato da romantici tramonti e garantisce uno spettacolo unico per un indimenticabile soggiorno in Hotel.

Attraverso la sua lunga storia, inizialmente come casa privata e dal 1812 come albergo, l'Imperial Hôtel Tramontano ha avuto il grande privilegio di ospitare le più grosse personalità del mondo letterario.

È ormai leggenda che questo albergo fu visitato, durante i loro lunghi viaggi da: Milton, Goethe, Byron, Scott, Shelley, Lamartine, Musset, Keats, Leopardi e Longfellow. James Fenimore Cooper visse qui per tutto il tempo in cui mise in opera "Water Witch" e Harriet Beecher Stowe vi trovò l'ispirazione per "Agnese di Sorrento". Durante il suo lungo soggiorno, durato sei mesi, Ibsen scrisse il suo immortale "Spettri".

Hotel a Sorrento Imperial Tramontano Hall

la famosissima canzone "Torna a Surriento" fu composta da G. B. De Curtis sulla terrazza mare del Hotel Tramontano nel 1902.

Hotel a Sorrento Imperial Tramontano Spartito

Questa casa fu anche patrocinata dalla Regina Guglielmina d'Olanda, dalla Imperatrice Maria Alessandra di Russia e da Eduardo VII prima come Principe di Galles nel 1862 ed in seguito come re d'Inghilterra. L'ala sinistra di questa antica casa patrizia ha dato i natali, l'11 Marzo 1544, al celeberrimo poeta italiano Torquato Tasso, autore di: "La Gerusalemme Liberata" e "Aminta".

Hotel Imperial Tramontano

Un albergo unico nel suo genere

Camere

Camere

Le suites e le camere con veduta sul mare o sul parco mediterraneo con piante rare e secolari, sono ricche di particolari che le rendono uniche e diverse le une dalle altre.

leggi tutto

Ambienti

Ambienti

I saloni vasti ed eleganti, illuminati dal riverbero del mare, sono affrescati e maiolicati, arredati con soffici tappeti orientali, statue d'epoca, antichi quadri d'autore e pregiati mobili d'intarsio sorrentino. Rispecchiano l'eleganza, la ricercatezza e la cura dei dettagli che contraddistinguono l'intero albergo.

leggi tutto

Don Alfonso

Don Alfonso

La cucina, che vanta antiche ricette del capostipite Alfonso Iaccarino, come i famosi cannelloni, oggi continua la tradizione familiare dell'arte culinaria napoletana, avvalendosi della supervisione dello Chef Alfonso Iaccarino, patron del "Don Alfonso 1890".

leggi tutto